La danza: dare senso ad ogni movimento!

Liliana si trovava a mosca e si preparava ad affrontare il ruolo di Aurora…

 

La signora Gerdt nel corso di quei mesi di prove riuscì a plasmarmi, a infondermi il più puro stile della scuola russa, la particolare musicalità sempre in “levare” e il linguaggio delle braccia, dei polsi e delle mani.

Quando non capivo qualcosa, malgrado i suoi ottant’anni scattava in piedi e mi mostrava lei come andava fatto il passo!!

Una sua tipica espressione nell’insegnamento delle braccia, che non ho più dimenticato fu questa: una mano parla l’altra risponde. Per significare l’alternanza e la relazione dei movimenti delle braccia e delle mani….importante è anche dare senso ad ogni movimento, ad ogni gesto e che il senso, il significato deve prevalere su tutto, anche nei momenti di maggiore difficoltà tecnica.

 

dal libro étoile pag 88

Annunci

la danza che si mangia!!

questa immagine è dedicata a tutti coloro che come me non solo condividono la grande passione per la danza ma, anche che sono golosissimi!!!

peccato che quando ero piccola io (15 anni fa) non facevano delle torte così!!! 😦