“da grande farò il ballerino”

Queste le parole di Francesco Mascia, vincitore del concorso ‘Civitanova Danza per Domani’, in collaborazione con la Scala di Milano, giunto alla sua terza edizione.

concorso nazionale aperto a tutti i ragazzini da 10 a 17 anni.

Questo giovanissimo di appena 12 anni a settembre partirà per Milano per trascorrere un anno all’accademia di Milano ma, non ha paura di lasciare amici, scuola e famiglia, afferma:

“sono contento e basta”

per aggiudicarsi la vittoria ha superato le due prove ad eliminazione (la prima in gruppi di venti; la seconda assolo con una propria coreografia) superando  poi la terza e ultima: il galà in costume di scena e davanti al pubblico del teatro Annibal Caro.

”E’ stato un trionfo per Francesco il suo ‘torero’ dall’opera ‘Don Chisciotte’ è piaciuto molto.”

Non resta che augurare a questa giovane promessa della danza, di diventare una stella!!

Il mondo della danza quà fuori!

” è meglio se ci fossero più Alessandra Celentano e meno falsi buonisti”.

queste le parole di un giornalista nell’ultima puntata di amici, affermazione giustissima…

anche se Alessandra spesso e volentieri ha usato parole molto pesanti con modi più che discutibili,lei è stata chiara sin dall’inizio.

è inutile la carriera di un ballerino, ma in generale il mondo dello spettacolo (per quanto da persona esterna possa comprendere) ha regole più che severe. lei da insegnante ma sopratutto da professionista ha fatto il suo dovere, non ha creato false illusioni nei suoi allievi ripetendogli che “la fuori” sarebbe stato molto peggio.

lei ha aperto gli occhi a tanti allievi, peccato che alcuni avessero il paraocchi e non volessero accettare la realtà.. è vero che ci sono mille occasioni per ballare ma, ci sono altrettante persone e, forse più portate degli ultimi allievi della scuola di amici che cercano la loro possibilità!!!

 

la bellezza in movimento..

Per due settimane dal 14 al 29 luglio a Venezia si terrà il sesto Festival internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia.

Chi si troverà nella città lagunare avrà modo di assistere a una serie di spettacoli, preceduti, nella giornata di apertura, da un simposio dedicato al tema della bellezza e della danza cui parteciperanno danzatori e coreografi, ma anche studiosi, scrittori e giornalisti. Il programma, ricco di iniziative, propone, tra gli altri, spettacoli come i 46 “ritratti in movimento” di Slow Dancing di David Machalek, Métamorphoses, del Ballet de Marseille, o “Creatura”, un progetto artistico realizzato dal Balletto Civile di Michela Lucenti che integra parola, canto e movimento.

Sempre dall’idea di una italiana, Letizia Renzini, al festival si potrà assistere a “La bambola di carne”, un’opera di “polifonia mediatica” ispirata al film muto di Ernst Lubitsch. 

29 aprile giornata mondiale della danza!!!!

Ieri 29 aprile si è svolta la giornata mondiale della danza!!!

A Gladys Faith Algulhas, artista sud africana, è stato affidato il messaggio per questa giornata.

qui di seguito ve lo ripropongo in italiano ma, è possibile vederlo anche nella sua versione originale sul sito balletto.net

Lo spirito della danza non ha colore, né forma o dimensione, ma abbraccia il potere dell’armonia,

 la forza e la bellezza che sono dentro di noi.

Ogni Anima che Danza, Giovane, Vecchia o che conviva con una disabilità, crea e trasforma le idee in vita che si rinnova nell’Arte del movimento.

La danza è lo specchio che riflette l’impossibile e lo rende possibile.

Tutti possono toccare, sentire e vivere questa esperienza.

Risuona dal profondo del cuore, e l’Anima è il ritmo.

Ogni nostro movimento rivela la storia del genere umano.

È l’elemento dove lo Spirito Umano può abbracciare la completa Libertà.

Con un semplice tocco avviene qualcosa di meraviglioso.

Ciò che l’anima ricorda, il corpo lo esprime attraverso il movimento.

La danza è la forza rigeneratrice alla quale tutti possono attingere.

Voi siete i miei occhi e io sono i vostri passi.

Celebrate il GIORNO INTERNAZIONALE DELLA DANZA.

Usate la Passione per la Danza come guarigione reciproca,

Unificate la comunità della danza

E soprattutto date il Meglio di Voi Stessi.

Il Potere e lo Spirito della Danza ci uniscono

adrenalina alla stelle…

Dopo aver visto il film step up 2 ecco il mio commento:

Anche se l’hip hop non è la mia passione è inutile i suoi ritmi, i suoi passi ti entrano nel cuore, loro ballano, tu balli, balli con la mente, con il cuore, vorresti essere li, sogni, sogni di essere uno di loro, di muoverti come loro, chiudi gli occhi e sei li anche tu, sotto la pioggia, ti diverti, la musica ti è entreta dentro…

ora sei uno di loro, il tuo corpo balla….

luci in sala, ma la magia non finisce perchè la senzazione provata è una sensazione inspiegabile,

di trasporto…il mio corpo è stato trasportato sullo schermo,

volevo ballare,

ballare soltanto.