la bellezza in movimento..

Per due settimane dal 14 al 29 luglio a Venezia si terrà il sesto Festival internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia.

Chi si troverà nella città lagunare avrà modo di assistere a una serie di spettacoli, preceduti, nella giornata di apertura, da un simposio dedicato al tema della bellezza e della danza cui parteciperanno danzatori e coreografi, ma anche studiosi, scrittori e giornalisti. Il programma, ricco di iniziative, propone, tra gli altri, spettacoli come i 46 “ritratti in movimento” di Slow Dancing di David Machalek, Métamorphoses, del Ballet de Marseille, o “Creatura”, un progetto artistico realizzato dal Balletto Civile di Michela Lucenti che integra parola, canto e movimento.

Sempre dall’idea di una italiana, Letizia Renzini, al festival si potrà assistere a “La bambola di carne”, un’opera di “polifonia mediatica” ispirata al film muto di Ernst Lubitsch. 

Annunci