Danzando sul palcoscenico…

l’appuntamento annuale con il palcoscenico si avvicina sempre di più…

come ogni anno l’ansia e nello stesso tempo l’adrenalina è sempre la stessa… è come se fosse la prima volta!!!

è una sensazione bellissima che si spegne appena inizi a danzare perchè poi il tuo corpo, la tua mente è trascinata dalle note della melodia…

 

come nasce il teatro??

Nel Medioevo lo spazio dedicato agli spettacoli era un luogo non ben definito che poteva essere una chiesa o una piazza, ma anche un palco o un cerchio di spettatori. La parola theatrum indicava infatti un luogo chiuso e separato. Il passaggio dal luogo come spazio teatrale al teatro vero e proprio avviene nel Rinascimento. All’inizio però attraverso spazi al chiuso o all’aperto strutturati sull’idea-forma dell’anfiteatro che porterà alla nascita della sala barocca o all’italiana ed alla definizione della scenografia della sala e del palcoscenico per realizzare la quale nasceranno i mestieri di architetto teatrale e di scenografo.

Il primo teatro pubblico italiano, il San Cassian, nasce a Venezia nel 1637.
Da lì è un fiorire di edifici teatrali pubblici in tutta la penisola.
Il teatro barocco possiede una platea a forma di U, contornata da gradoni trasformatisi successivamente in palchetti e una grande area scenica in cui la scena è costituita da due file di quinte laterali e un fondale, costruiti e/o dipinti.

In origine gli architetti erano anche coloro che si occupavano della scenografia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...